Psicologa Psicoterapeuta Albignasego Padova | Tel: +39 388 2561765 | Mail: studiolaurabastianello@gmail.com

Ansia - Impariamo a conoscerla, Disturbi d'ansia

L’ansia e il bisogno di capire “chi sono io”.

Chi sono io, psicologa ansia albignasego - Laura Bastianello Psicologa Psicoterapeuta Padova

Una delle richieste, più o meno esplicite, che le persone portano in terapia può essere riassunta nel desiderio di capire “chi sono io”.

In alcuni casi l’esigenza di capire “chi sono io” si fa particolarmente pressante. La persona sperimenta un senso di confusione e racconta una difficoltà nel “definirsi”.

  • a volte la sensazione  è quella di non riuscire a spiccare in nulla (che sia in positivo o in negativo);
  • oppure il vissuto è quello di non sapere cosa possa piacerci, cosa possa fare per noi oppure no;
  • a volte si respira la fatica ad immaginare quale direzione seguire nel proprio futuro, ad abbozzare una strada da percorrere;
  • in alcuni casi vi è un’insofferenza rispetto al “dove si è” ed al contempo la difficoltà ad immaginare un altrove;
  • altre volte ancora si esprime il disagio del non aver ancora trovato un proprio “posto nel mondo”. 

Ed è in questi scenari che il confronto con l’eroe (si veda l’articolo https://www.laurabastianello.it/2019/10/02/paura-di-non-farcela/) si fa più doloroso.

Senza chiamare in causa la fantasia delle favole e del cinema tante volte sono le persone che ci circondano ed abitano il nostro quotidiano –  vicini, amici o familiari – a sembrarci più “a fuoco”, più definiti, più consapevoli di chi siano e di cosa vogliano.

Quando ci si sente in questo modo può essere davvero difficile mettere a fuoco i nostri bisogni, i nostri desideri, le nostre preferenze, le nostre caratteristiche. Quasi come se ci trovassimo di fronte ad una tavolozza ricoperta di colori indistinti.

La terapia offre la possibilità di “mettere le mani” su questa tavolozza.

Per andare a recuperare e ricostruire passo dopo passo degli elementi di conoscenza di sé. Come pezzi di un puzzle che avvicinati piano piano arrivano a delineare un’immagine che ci rappresenti. 

Si lavora insieme, terapeuta e cliente, per cercare una serie di risposte personali ed uniche per quella specifica persona.

“Quali sono le mie opinioni”, “cosa mi piace”, “cosa desidero”, “cosa ha senso per me”, “cosa è importante per me”, “cosa non è da me”.

L’obiettivo è quello di recuperare uno sguardo più consapevole che permetta di aumentare la conoscenza di sè. Rispondere con maggiore chiarezza alla domanda “chi sono io?” e ridurre l’ansia e la confusione rispetto a se stessi e agli altri. 

In terapia non ci sono pozioni magiche, saggi, esperti o eroi, non ci sono rivelazioni, poteri sopiti e risvegliati, come nel fantasioso mondo dell'”eroe”.

Vi è però l’opportunità sicuramente impegnativa ma al contempo gratificante di percorre un passo alla volta, fianco a fianco terapeuta e cliente, una strada a “misura d’uomo” che permetta di iniziare a rispondere insieme ad una serie di domande che contano.

 

Dott.ssa Laura Bastianello

Psicologa Psicoterapeuta Albignasego Specializzata in problemi d’ansia

 

 

 

 

 

 

Previous ArticleNext Article
x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Accetto Rifiuto Impostazioni della Privacy Ulteriori Informazioni sulla nostra Cookie Policy